SANT'ANTONIO

Bottega Metaurense, sec. XVI

legno intagliato e dipinto

provenienza: chiesa di Santa Maria del Metauro

La scultura in legno dipinto, probabilmente riconducibile ad una bottega locale del Cinquecento, rappresenta Sant’Antonio da Padova e proveniente dalla chiesa di Santa Maria del Metauro.

Il santo è rappresentato con l’abito dell’ordine francescano, un lungo saio stretto in vita con un cordone.

La mano sinistra è portata al cuore mentre la destra sorregge un libro simbolo della sua scienza, della sua dottrina, della sua predicazione e del suo insegnamento sempre ispirato al Libro per eccellenza: la Bibbia.

Questo fa da basamento a un Gesù Bambino riccio e biondo, completamente nudo ma che era coperto da un gonnellino di stoffa.

La sua figura è in piedi e con la mano destra che benedice i fedeli mentre la sinistra è abbracciata al collo del santo, sotto il suo cappuccio.