INCORONAZIONE DELLA VERGINE

Giovan Battista Clarici, 1574

olio su tela

provenienza: chiesa di San Francesco

La pala d’altare raffigura l’Incoronazione della Vergine e i Santi Francesco, Chiara, Ubaldo e Terenzio, quest’ultimo patrono della città di Pesaro, di cui tiene il modello di Rocca Costanza in mano.

La tela, d’ispirazione zuccaresca, fu commissionata nel 1574 dai Conventuali di San Francesco all’urbinate Giovan Battista Clarici, artista noto soprattutto per la sua attività di cartografo e di cui si conosce solo un’altra pala d’altare nel San Giovanni Battista di Pesaro.

La sua collocazione in fondo all’abside andò a chiudere la grande bifora originale avviando il totale rinnovamento della chiesa, avvenuto con l’introduzione di numerosi altari laterali.

In continuità con il passato la tela riprende in maniera evidente la raffigurazione affrescata che si trovava in origine sopra l’arco trionfale e che era destinata a sostituire.